Chi siamo

vista del palazzetto Baschenis Borghese - sede della Banca del Fucino - dal piazzale dell'Ara PacisLa Banca del Fucino è la più antica banca romana privata e indipendente. Fondata nel 1923 da Giovanni e Carlo Torlonia, il suo nome è legato alla realizzazione delle opere di bonifica e riassetto nella piana del Fucino in Abruzzo (seconda metà '800 e inizio '900, definita "la più grande opera idraulica dell'Italia Unita").

Una tradizione che continua a quasi un secolo dalla nascita di Banca del Fucino - oggi presieduta dalla quarta generazione dei fondatori - mantenendo intatti i valori che da sempre la ispirano: indipendenza, prestigio, autorevolezza, riservatezza.

La Banca del Fucino si è confermata, nel corso del tempo, come una delle più importanti realtà bancarie romane - unica Banca rimasta privata - riferimento tradizionale e di fiducia per la gestione e la valorizzazione dei grandi patrimoni, attraverso relazioni personali ed esclusive con i suoi clienti, con una graduale ed equilibrata espansione territoriale su Roma, in Abruzzo, nel Lazio e nelle Marche, dove è presente con una filiale a San Benedetto del Tronto.

La rete commerciale conta 30 filiali, di cui 19 nella provincia di Roma.

La Direzione Generale e la Sede di Roma sono in via Tomacelli, nel cuore di Roma, nelle vicinanze dell'Ara Pacis, di Piazza del Popolo e Piazza di Spagna.

Il rapporto personalizzato con la clientela, l'attenzione e la qualità nell'offerta dei servizi, consentono alla Banca del Fucino di trasmettere sicurezza e professionalità, tradizione e stile.

Indipendente nella scelta di partner qualificati, la Banca del Fucino si distingue nell'ambito dei servizi finanziari per la gestione del risparmio, nell'erogazione del credito alle piccole imprese e alle famiglie.

La divisione Private Banking, con sede nel Palazzetto Baschenis Borghese al centro di Roma, ha integrato più recentemente la propria offerta con nuovi prodotti selezionati da private banker di elevata professionalità.

Dal 2001 si avvale del sistema informatico del gruppo CEDACRI, leader in Italia nelle soluzioni di outsourcing bancario. Nel 2012 entra nella compagine azionaria e nel CdA di CEDACRI.

Il Direttore Generale Giuseppe Di Paola è consigliere di amministrazione dell'Associazione Bancaria Italiana (Abi) per il biennio 2014 - 2016

 


Tra 8 anni si compie il primo secolo di storia della Banca del Fucino.

Saremo lieti di trascorrerli assieme a voi.


Banca del Fucino S.p.A. Fondata nel 1923

Sede Legale in Via Tomacelli 107, 00186 Roma
Tel. 06.689.761 - Fax 06.68.300.129
Cap. Soc. Euro 60.000.000,00 - Riserve Euro 29.880.184,75

Canc. Trib. Roma n. 521/23
CCIAA 1775
C.F. 00694710583 - P. IVA 00923361000
Cod. ABI 3124
swiftcode BAFUITRR
e-mail: direzione.generale@bancafucino.net

aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi - aderente al Codice di Comportamento del Settore Bancario e Finanziario - aderente al Fondo Nazionale di Garanzia.