Bancomat

Carta Bancomat® che ti permette di:

bancomat

  • prelevare contanti in Italia e all'estero presso gli sportelli automatici contraddistinti dal marchio Bancomat® Maestro e Cirrus;
  • effettuare pagamenti presso esercizi commerciali che accettano il circuito PagoBancomat® e Maestro in Italia e all'estero;
  • consultare saldo e movimenti tramite gli ATM della Banca (anche in orario di chiusura delle filiali);
  • ricaricare il cellulare;
  • effettuare pagamenti di pedaggi autostradali con il servizio FastPay.

Per ogni operazione é verificata in tempo reale l'effettiva disponibilità del conto corrente, evitando così scoperti non previsti.

E' possibile l'attivazione del servizio SMS Informativi per ricevere un SMS ogni volta che per la tua carta viene richiesta un'autorizzazione di spesa superiore ad un importo scelto a priori (servizio attivabile su richiesta).

wecash

Banca del Fucino aderisce al circuito WECASH

SCHEDA PRODOTTO
Tipologia Carta di debito
Utilizzo Prelievo contante, pagamento POS e pedaggi autostradali, ricariche telefoniche
Plafond Da stabilire
Canone 15,00 euro annuali
Prelievi 0,00 euro ns. ATM e presso gli ATM del circuito We Cash - www.wecash.it - 2,00 euro altre banche in Italia e all'Estero
Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Fogli Informativi disponibili presso le Agenzie e nella sezione Trasparenza del sito

Se sei interessato al nostro prodotto, lasciaci i tuoi recapiti per essere ricontattato.

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA Al SENSI DELL'ART. 13 DEL D.Lgs. 30 GIUGNO 2003, n. 196

Gentile Signore/a,

desideriamo informarLa che il D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarè improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. L'indicato Decreto stabilisce, in particolare, che il soggetto interessato debba essere preventivamente informato in merito all'utilizzo dei dati che lo riguardano.

A tal fine, la Banca del Fucino, con sede in Roma, Via Tomacelli 107, in qualità di Titolare del trattamento dei dati la informa relativamente a:

Fonte dei dati personali

I dati personali raccolti dall'interessato attraverso la compilazione del modulo sono trattati nel rispetto della citata legge e degli obblighi di riservatezza, cui si è sempre ispirata l'attività della nostra Banca.

Finalità del trattamento cui sono destinati i dati

La Banca del Fucino La informa che i dati personali in suo possesso, potranno essere trattati, anche da società terze nominate Responsabili, secondo le seguenti finalità:

  1. Adempimento agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, ovvero a disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di vigilanza e controllo. Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità è obbligatorio e il relativo trattamento non richiede il consenso degli interessati.
  2. Finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela. Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio, ma il rifiuto di fornirli può comportare - in relazione al rapporto tra il dato e il servizio richiesto - l'impossibilità della Banca a prestare il servizio stesso. Il loro trattamento non richiede il consenso dell'interessato.
  3. Finalità funzionali all'attività della Banca, quali:
    • la rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull'attività svolta dalla Banca, eseguita mediante interviste personali o telefoniche, questionari, ecc.;
    • la promozione e la vendita di prodotti e servizi della Banca o di società terze, effettuate attraverso lettere, telefono, materiale pubblicitario, sistemi automatizzati di comunicazione, ecc.;
    • l'elaborazione di studi e ricerche di mercato, effettuate mediante interviste personali o telefoniche, questionari, ecc.;
    • lo svolgimento di attività di pubbliche relazioni.
    Il conferimento dei dati necessari a tali finalità non è obbligatorio ed il loro trattamento richiede il consenso dell'interessato.

Dati sensibili

Può accadere che taluni servizi richiedano la fornitura di dati classificati dal D.Lgs n. 196/03 di tipo "sensibili", come "l'appartenenza a categorie protette", la cui indicazione facoltativa è richiesta per il servizio di raccolta dei "curriculum vitae". Il trattamento di tali informazioni potrà essere effettuato dalla Banca solo previo espresso consenso del soggetto interessato.

Modalità del trattamento dei dati

Il trattamento avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità suddette e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

Soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati

La Banca può comunicare, senza che sia necessario il consenso del soggetto interessato, i dati personali in suo possesso a:

  • soggetti ai quali tale comunicazione debba essere effettuata in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria;
  • soggetti esterni che svolgono la funzione di Responsabile del trattamento dei dati oppure operano in totale autonomia come distinti Titolari del trattamento. Il loro elenco costantemente aggiornato è disponibile presso i punti operativi della Banca.
  • le persone fisiche nominate dalla Banca “incaricati del trattamento, appartenenti alle seguenti categorie: lavoratori dipendenti della Banca o presso di essa distaccati; lavoratori interinali; stagisti; consulenti; dipendenti delle società esterne nominate responsabili.
La Banca, infine, può comunicare, con il consenso del soggetto interessato, dati relativi ai propri clienti a società, enti o consorzi esterni che svolgano per suo conto trattamenti per le finalità di cui ai punti 3 della Sezione "Finalità del trattamento cui sono destinati i dati". Anche di tali soggetti è previsto un apposito elenco, costantemente aggiornato, consultabile presso i locali della Banca aperti al pubblico.

I dati personali trattati della Banca non saranno oggetto di diffusione (art. 4 D.Lgs 196/2003).

Diritti dell'interessato

La legge attribuisce all'interessato specifici diritti, tra i quali quello di conoscere quali sono i suoi dati in possesso della Banca e come vengono utilizzati, di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonché l'aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati e di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso.

L'interessato, infine, può in qualsiasi momento opporsi ai trattamenti finalizzati all'invio di materiale commerciale e pubblicitario, alla vendita diretta o a ricerche di mercato.

Titolare e Responsabile

Titolare del trattamento è la Banca del Fucino S.p.A., mentre il Responsabile al quale l'interessato può rivolgersi per l'esercizio dei diritti di cui sopra sono il Direttore Generale ed il Vice Direttore Generale pro-tempore in carica, domiciliati per le funzioni presso la sede legale di Roma, Via Tomacelli 107. Ulteriori informazioni potranno essere richieste a: Servizio Internal Audit, Via Tomacelli, 139, 00186 - Roma; e-mail: audit@bancafucino.net.